Condizioni generali di contratto di Digistore24 per l’Acquirente

1. Validità

  1. Le presenti Condizioni generali di contratto (di seguito in breve “CGC”) valgono per l’utilizzo gratuito della piattaforma online www.digistore24.com (di seguito “Piattaforma online”) e per tutti i contratti stipulati tramite questa piattaforma tra la Digistore24 Inc., 360 Central Avenue, Suite 800, St. Petersburg, FL 33701, USA (di seguito “Noi” o “Digistore24“) e Lei come nostro cliente (di seguito “Cliente” o “Acquirente”).
  2. Con la presente rivolgiamo le nostre offerte sia a imprenditori ai sensi di § 14 del codice civile tedesco (BGB) (di seguito “Imprenditore”), sia a consumatori ai sensi di § 13 BGB (di seguito “Consumatore”) anche per tutti i rapporti commerciali futuri, anche se non espressamente concordati.
  3. Il Consumatore ai sensi del § 13 BGB è qualsiasi persona fisica che conclude un negozio giuridico per finalità che non possono essere attribuite prevalentemente né alla sua attività commerciale né alla sua attività professionale autonoma.
  4. L’Imprenditore ai sensi del § 14 BGB è una persona fisica o giuridica o una società di persone avente capacità giuridica che, alla conclusione di un negozio giuridico, agisce nell’esercizio della sua attività commerciale o professionale autonoma.

2. Oggetto delle prestazioni

  1. Digistore24 fornisce tutti i servizi descritti di seguito esclusivamente sulla base delle presenti Condizioni generali di contratto. Condizioni di contratto divergenti del Cliente non diventano parte del contratto anche se Digistore24 non si oppone espressamente alla loro validità.
  2. Il Cliente ha la possibilità di acquistare tramite la piattaforma online diversi prodotti. In tal caso si può trattare di merci nuove o merci usate, contenuti digitali, servizi o altre prestazioni. Inoltre Digistore24 offre la sottoscrizione di abbonamenti che possono riferirsi all’acquisto di prodotti o alla fornitura di servizi. Vendiamo a nostro nome e per nostro conto prodotti e servizi di rivenditori e fornitori di servizi (di seguito “Partner contrattuali”) che, nel caso di una stipula di contratto tra noi e il cliente, si sono impegnati nei nostri confronti a fornire un servizio diretto al Cliente. La consegna del prodotto o la fornitura del servizio avviene quindi tramite i nostri Partner contrattuali (il cui logo compare nella procedura di ordinazione) che sono nostri ausiliari. Questo vale anche per tutti i tipi di servizi o anche per iscrizioni.
  3. I nostri partner contrattuali sono autorizzati a riservare eventualmente condizioni d’uso integrative specifiche per il prodotto. In questo caso si può trattare di accordi di licenza, contratti di garanzia o accordi specifici per il prodotto integrativi. Questi valgono quindi tra il Cliente e il nostro ausiliario.

3. Stipula del contratto

  1. L’inserimento del rispettivo prodotto nell’online shop non rappresenta ancora un’offerta vincolante per la conclusione di un contratto di _SITENAME__ al Cliente. Per acquistare prodotti nell’online shop di Digistore24, il Cliente può inserire la merce selezionata nel carrello e poi inserire i dati d’ordine nel modulo d’ordine predefinito. Dopo la scelta del tipo di spedizione e del metodo di pagamento desiderato e dopo aver accettato le CGC, invia la sua offerta vincolante facendo clic sul tasto “Acquista ora” (“Jetzt kaufen”). Al termine di questa procedura di ordinazione il Cliente riceve da Digistore24 una e-mail con la conferma dell’ordine. Questa conferma dell’ordine costituisce già di per sé l'accettazione dell’offerta trasmessa dal Cliente a Digistore24. Fino alla pressione del tasto “Acquista” (“Kaufen”) il Cliente può modificare o cancellare in qualsiasi momento i suoi dati nel modulo d’ordine.
  2. Digistore24 memorizza il testo del contratto dell’ordine e il Cliente può stamparlo prima dell’invio del suo ordine facendo clic nell’ultimo passaggio dell’ordinazione su “Stampa” (“Drucken”).
  3. Trasmetteremo al Cliente inoltre una conferma d’ordine, con tutti i dati dell’ordine, all’indirizzo e-mail da lui specificato.
  4. Con la conferma d’ordine il Cliente riceve una fattura per la prestazione acquistata. Il Cliente accetta quindi di ricevere questa fattura esclusivamente in via elettronica.
  5. Ulteriori informazioni sulla protezione dei dati sono consultabili dal Cliente in qualsiasi momento al link https://www.Digistore24.com/page/privacy
  6. Digistore24 è autorizzato a rifiutare le offerte di contratto senza indicarne le motivazioni.
  7. Se il Cliente è un Imprenditore, le offerte di Digistore24 sono non impegnative e non vincolanti.
  8. La lingua contrattuale è esclusivamente il tedesco. 

4. Software

  1. Se un prodotto fornito dovesse essere costituito da un software o dovesse contenerlo, questo software viene fornito in conformità alle rispettive condizioni di licenza.
  2. Questo software può essere duplicato, adattato, tradotto, messo a disposizione, distribuito, modificato, disassemblato, decompilato, ritradotto o combinato con altro software esclusivamente secondo quanto espressamente consentito dalle condizioni di licenza o dalle leggi in materia, in particolare § 69 d commi 2 e 3 e § 69 e Urhebergesetz (Legge sul diritto d’autore).
  3. L’Acquirente deve esonerare Digistore24 dalla responsabilità e da tutte le pretese e costi derivanti dalla violazione dei diritti di proprietà di terzi da parte dell’Acquirente.

5. Prezzi

  1. Si applicano i prezzi validi al momento dell’ordine. Tutti i prezzi sono espressi in EUR e si intendono comprensivi dell’IVA.
  2. Le spese di spedizione non sono incluse in questo prezzo e vengono indicate separatamente nella procedura di ordinazione.
  3. L’importo totale da pagare incl. le spese di spedizione è immediatamente esigibile.
  4. Se il Cliente è un Imprenditore, i prezzi si intendono più imballaggio, nolo, affrancatura, spese di spedizione e assicurazione. Se i nostri prezzi di acquisto, spese di trasporto, imposte aziendali o altri costi che si ripercuotono sul prezzo singolo, dovessero subire una variazione per noi imprevedibile tra la conclusione del contratto e il termine di consegna concordato – nel caso di una transazione non commerciale solo se questo periodo è superiore a 4 mesi - ciascuna delle parti contrattuali può richiedere un corrispondente adeguamento del prezzo.

6. Condizioni di pagamento e ritardo

  1. Digistore24 offre al cliente diversi metodi di pagamento. Ossia: Paypal, pagamento con carta di credito Mastercard o Visa, addebito elettronico, bonifico immediato o bonifico bancario.
  2. Se il Cliente tramite il modulo d’ordine di Digistore24 acquista un prodotto in correlazione con un abbonamento (“Prodotto in abbonamento”) o un prodotto o servizio che prevede pagamenti parziali, il Cliente ci fornisce un’autorizzazione di addebito per i singoli pagamenti parziali ricorrenti. L’ammontare dei pagamenti da effettuare si basa sul prodotto acquistato. I prezzi e il periodo di pagamento concordato sono sempre indicati chiaramente sul nostro modulo d’ordine. Questa autorizzazione di addebito vale in questo caso per la modalità di pagamento di volta in volta utilizzata.
  3. Nel caso di revoca della dichiarazione contrattuale da parte del Consumatore ai sensi del § 7 o nel caso di recesso dal contratto per altri motivi, rimborsiamo il corrispettivo già versato. Per questo rimborso utilizziamo il medesimo mezzo di pagamento adottato nella transazione originale. In caso di concessione di un mandato SEPA non è quindi necessario il contemporaneo storno da parte del Cliente. Ai fini della verifica dell’identità personale del titolare del conto, siamo autorizzati a richiedere una prova, come ad esempio una copia di un documento ufficiale, dalla quale emergono i dati di indirizzo aggiornati. Se il Cliente, dopo che sia stato effettuato lo storno e il contemporaneo rimborso da parte nostra, trascorso un termine adeguato non dovesse rimborsarci l’importo indebitamente ricevuto, saremo autorizzati a richiedere informazioni sui dati personali del titolare del conto presso la banca dell’Acquirente, al fine di far valere le nostre pretese di diritto civile. Inoltre ci riserviamo in questo caso di presentare denuncia.
  4. Siamo autorizzati a richiedere la presentazione di copie di tutti i documenti ufficiali per verificare l’identità e la plausibilità.
  5. Qualora il cliente dovesse essere in ritardo con il pagamento di una rata, siamo autorizzati a disdire il pagamento rateale concordato e a richiedere l’immediato pagamento dell’intero importo.
  6. Qualora il cliente abbia acquistato un prodotto in combinazione con un abbonamento e sia in ritardo con il pagamento dell’importo mensile, siamo autorizzati a risolvere in via straordinaria il contratto correlato. Il cliente dovrà in questo caso risarcire i danni per un importo pari al nostro mancato guadagno meno le spese risparmiate e aggiungendo i costi per il recesso anticipato. Il danno calcolato ammonta all’80% dell’importo mensile concordato al momento della risoluzione fino al termine dell’abbonamento concordato. Il cliente ha la facoltà di documentare che non abbiamo subito alcun danno o un danno minore.
  7. Rimangono invariate altre pretese correlate al ritardo che esulano dai punti 5 e 6.
  8. Il cliente per il prodotto acquistato riceve una fattura da Digistore24. Al cliente viene richiesto di controllare con cura i dati sulla fattura. Le correzioni di una fattura vengono prese in considerazione solo in casi eccezionali motivati. Se il cliente desidera una correzione della fattura che si basa su degli errori non ascrivibili a Digistore24, si procederà a una correzione e quindi a una modifica della fattura solo se:
    1. la richiesta di correzione della fattura viene inviata a Digistore24 dal cliente entro 60 giorni dalla data del contratto, e
    2. la correzione dei dati del destinatario riguarda nome, via e numero civico o partita IVA che il cliente ha accidentalmente indicato errati in fase di ordine.
    Digistore24 si riserva di addebitare al cliente eventuali costi aggiuntivi derivanti da una richiesta di correzione se la correzione della fattura non è dovuta a un errore di Digistore24.

8. Fornitura e tempi di consegna

  1. La consegna avviene entro 10 giorni dalla ricezione del pagamento sul nostro conto.
  2. Consegne parziali sono consentite e fatturabili separatamente nella misura in cui questo sia ragionevole per l’Acquirente ed egli abbia un interesse oggettivo alla consegna parziale.
  3. In caso di ritardo da parte di Digistore24, se il Cliente è un imprenditore può recedere dal contratto solo decorso senza esito un ragionevole periodo di proroga stabilito per iscritto, che deve essere almeno pari a quattordici giorni, nella misura in cui il prodotto non sia stato segnalato come pronto per la consegna entro tale data. In caso di ritardo parziale o impossibilità parziale, l’Acquirente può recedere dall’intero contratto oppure richiedere un risarcimento dei danni per inadempimento solo se l’adempimento parziale del contratto non ha alcun interesse per lui.

9. Passaggio del rischio

  1. Se il Cliente è un Consumatore, si applicano le disposizioni di legge per il passaggio del rischio.
  2. Se il Cliente è un Imprenditore, il passaggio del rischio avviene non appena la spedizione è stata consegnata al trasportatore selezionato con cura da Digistore24 o ha lasciato il magazzino o quello di un subfornitore ai fini della spedizione Se la spedizione è in ritardo su richiesta dell’Acquirente, il rischio passa a quest’ultimo al momento della comunicazione attestante che la merce è pronta per la spedizione. Lo stesso vale qualora si facciano valere diritti di ritenzione.

10. Riserva di proprietà

  1. La merce rimane di proprietà di Digistore24 fino al completo pagamento del prezzo di acquisto.
  2. Prima del passaggio della proprietà non sono ammessi costituzione in pegno, trasferimento a titolo di garanzia, elaborazione o trasformazione senza approvazione di Digistore24.
  3. L’Acquirente, se è un Imprenditore, è autorizzato a rivendere la merce in riserva di proprietà nelle normali transazioni commerciali. Tuttavia è autorizzato solo a rivendere la merce agli utenti finali. Una rivendita ad altri Acquirenti non è espressamente consentita. Tutti i crediti derivanti dalla rivendita o altro motivo giuridico (assicurazione, atto illecito) in merito alla merce in riserva di proprietà , inclusi tutti i crediti a saldo da conto corrente, vengono ceduti interamente a noi dall’Acquirente già ora a titolo di garanzia. Lo autorizziamo in modo revocabile a riscuotere i crediti ceduti per nostro conto a suo nome. L’autorizzazione di riscossione può essere revocata solo se l’Acquirente si trova in mora con il pagamento. L’Acquirente è tenuto a comunicare nome, indirizzo ed ammontare del credito di tutte le persone a cui egli ha venduto la merce in riserva di proprietà. Non sono ammessi costituzioni in pegno e trasferimenti di proprietà a titolo di garanzia. Se l’Acquirente non si trova in mora con il pagamento, la cessione non sarà da noi resa pubblica. In caso di accesso di terzi alla merce in riserva di proprietà, in particolare pignoramenti, l’Acquirente segnalerà la nostra proprietà e ci informerà tempestivamente affinché possiamo esercitare i nostri diritti di proprietà. Se il terzo non è in grado di rimborsarci le spese giudiziali o stragiudiziali sostenute in questo contesto, risponde l’Acquirente. In caso di comportamento contrario ai termini del contratto da parte dell’Acquirente, in particolare in caso di ritardo nel pagamento, sospensione dei pagamenti, richiesta di procedura di insolvenza, siamo autorizzati a ritirare la merce in riservato dominio o eventualmente a richiedere la cessione dei diritti di consegna dell’Acquirente nei confronti di terzi.
  4. Nel ritiro e nel pignoramento della merce in riserva di proprietà da parte nostra non sussiste alcun recesso dal contratto se l’Acquirente è un Imprenditore.

11. Garanzia

  1. Per tutti i contratti tra Digistore24 e il Cliente valgono i diritti di garanzia legali.
  2. Se il contratto è stato stipulato per un oggetto usato, i diritti di garanzia per vizi dell’oggetto cadono in prescrizione entro un anno a decorrere dal giorno della consegna della merce.
  3. La riduzione del termine di garanzia a un anno non vale se l’obbligo di risarcimento si basa su danni fisici o alla salute dovuti a un vizio di cui siamo responsabili o su un comportamento doloso o colpa grave di _SITENAME__ o dei nostri ausiliari. A prescindere da questo agiamo secondo la legge sulla responsabilità per danno da prodotto.
  4. Se l’Acquirente è un Imprenditore, si applicano inoltre le seguenti considerazioni: l’Acquirente è tenuto a segnalare tutti i vizi riconoscibili dopo ricezione della merce, al più tardi entro 5 giorni lavorativi. Vizi occulti non rilevabili dopo un’analisi immediata, possono essere fatti valere nei confronti di Digistore24 solo se riceviamo il reclamo entro 6 mesi dalla data in cui la merce ha lasciato lo stabilimento di spedizione. In caso di contestazioni giustificate, Digistore24 Inc. a sua scelta è tenuta a procedere a una riparazione o sostituzione. Se l’ordinante non ci concede la possibilità di convincerci del vizio, in particolare non mette a disposizione immediatamente su richiesta la merce contestata o campioni della stessa, decadono tutti i diritti di garanzia. Le contestazioni di consegne parziali non autorizzano a rifiutare la consegna restante. Queste condizioni valgono anche per la consegna di merce diversa da quella prevista dal contratto.
  5. Qualsiasi diritto di garanzia per l’Imprenditore è escluso in caso di consegne di merci usate.

12. Limitazione di responsabilità

  1. Digistore24 si impegna sempre a garantire che il sito web sia disponibile senza interruzioni e che le trasmissioni siano prive di errori. Questo tuttavia non può essere sempre garantito. Inoltre, l’accesso alla piattaforma online può essere talvolta interrotto o limitato per permettere riparazioni, manutenzioni o l’installazione di nuovi dispositivi. Digistore24 si impegna a limitare la durata e la frequenza di tale interruzione temporanea.
  2. Digistore24 risponde illimitatamente per dolo o colpa grave e per eventuali danni derivanti dalla lesione della vita, del corpo o della salute.
  3. Per i casi di colpa lieve Digistore24 risponde solo in caso di violazione di un obbligo contrattuale sostanziale e solo per l’entità del danno tipica per il contratto. Un obbligo contrattuale essenziale ai sensi di questo punto è un obbligo il cui adempimento permette l’esecuzione del contratto e sul cui adempimento il partner contraente può fare affidamento regolarmente.
  4. Le limitazioni di responsabilità valgono di conseguenza a favore di collaboratori, incaricati e ausiliari di Digistore24.
  5. Per il resto si esclude la responsabilità di Digistore24. 

13. Risoluzione delle controversie online

  1. La Commissione europea istituisce una piattaforma per la risoluzione delle controversie online (ODR). La piattaforma può essere richiamata al link http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

14. Centrali rischi (ad es. SCHUFA/Boniversum)

Digistore24 è autorizzato, nell’ambito della verifica della solvibilità e per tutelare perdite su crediti, a richiedere presso le centrali rischi informazioni sul cliente. Inoltre Digistore24, qualora sia necessario in combinazione con l’esecuzione del contratto e se ha il consenso del cliente, è autorizzato a richiedere all’istituto di credito presso il quale è acceso il conto del cliente ai fini di una verifica della solvibilità informazioni generalmente conservate dalla banca. Sulla base del relativo consenso del cliente Digistore24 fornisce alle centrale rischi i dati sull’ordine, sull'acquisizione e sul termine del contratto e riceve qui informazioni sul cliente. La trasmissione e la memorizzazione dei dati avviene nell’ambito delle disposizioni in materia di protezione dei dati e solo se questo è necessario per garantire il legittimo interesse di Digistore24, di un partner della centrale rischi o in generale e quindi non vengono meno le tutele del cliente. A prescindere da questo Digistore24 può trasmettere alla centrale rischi anche dati su un comportamento non conforme al contratto (ad es. disdetta per ritardo nel pagamento, misure di esecuzione forzata). Queste comunicazioni avvengono secondo la legge federale sulla protezione dei dati e il GDPR solo se questo è ammesso dopo aver ponderato gli interessi di tutte le parti coinvolte. La centrale rischi salva e trasmette nell’ambito del consenso ottenuto dal cliente i dati a istituti di credito, aziende di gestione delle carte di credito, società di leasing, commercio al dettaglio, inclusa la vendita per corrispondenza e altre aziende, che concedono crediti di denaro o di merci a livello professionale a consumatori oppure offrono servizi di telecomunicazione, al fine di fornire loro informazioni per valutare la solvibilità dei clienti. Alle aziende che sono collegate per contratto con la centrale rischi (ad es. SCHUFA/Boniversum) è possibile trasmettere i dati di indirizzo allo scopo di determinare il debitore. La SCHUFA trasmette solo dati obiettivi senza indicazione del creditore; valutazioni soggettive, reddito e stato patrimoniale personale non sono incluse nelle informazioni della SCHUFA. Le centrali rischi mettono a disposizione dati solo se nel caso specifico risulta credibile un legittimo interesse alla trasmissione dei dati. Nella fornitura di informazioni la centrale rischi può trasmettere ai suoi partner anche un valore di probabilità calcolato dalla sua serie di dati per valutare il rischio del credito (metodo Score).

15. Luogo di adempimento, foro competente, diritto applicabile, compensazione e cessione

  1. Luogo di adempimento per tutti i diritti derivanti dal rapporto contrattuale è Hildesheim, se il Cliente è un Imprenditore.
  2. Foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti da o in correlazione con questo contratto è Hildesheim, a condizione che il Cliente sia un commerciante e non abbia alcun foro competente generale in Germania o in un altro Stato membro dell’UE, abbia trasferito la sua residenza permanente all’estero dopo la decorrenza dell’efficacia di queste condizioni d’uso o che la sua residenza o domicilio abituale non sia noto al momento della citazione in giudizio.
  3. Si applica esclusivamente il diritto tedesco ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci. In caso di Consumatori questa scelta del diritto vale solo nella misura in cui non venga revocata la protezione concessa con disposizioni vincolanti del diritto dello Stato in cui il Consumatore ha il suo domicilio abituale.
  4. La compensazione con contropretese può essere effettuata dal Cliente solo se tali contropretese sono accertate in modo incontestato o con giudizio definitivo. Questo non vale se vengono intaccati con ciò i diritti di un consumatore derivanti da o in correlazione con l’esercizio del suo diritto di revoca legale. Un diritto di ritenzione può essere fatto valere solo in riferimento ai diritti derivanti dal medesimo rapporto contrattuale.